lunedì 18 marzo 2019

Tienilo acceso

Al Caffè letterario


L’abitudine a essere sempre connessi è al centro del libro Tienilo acceso (Longanesi, 2018) di Vera Gheno e Bruno Mastroianni, che sarà presentato oggi lunedì 18 marzo alle 21 all’hotel Ala d'Oro di Lugo (via Matteotti 56) nell’ambito del Caffè letterario.



Il libro tratta un argomento attuale: la connessione perenne tramite i social network, tecnologia spesso usata in maniera frettolosa e superficiale, senza valutarne le conseguenze. 

Una sociolinguista e un filosofo della comunicazione, esperti naviganti della rete, ci indicano una delle strade da percorrere per vivere in modo finalmente libero le ricchezze che il web e i social ci offrono: imparando a padroneggiarli senza lasciarcene schiacciare, a decifrarne i messaggi senza farci manipolare, a capire e farci capire attraverso una scelta accorta e consapevole delle parole. Introduce la serata Licia Corbolante.

Vera Gheno è una sociolinguista specializzata in comunicazione digitale e traduttrice dall’ungherese, collabora con l’Accademia della Crusca dal 2000 e dal 2012 ne gestisce l’account Twitter. Insegna all’Università di Firenze, dove tiene da molti anni il Laboratorio di italiano scritto per Scienze umanistiche per la comunicazione, e in corsi e master di diversi atenei italiani.

Bruno Mastroianni, giornalista e filosofo, tiene corsi sull’etica della comunicazione digitale per aziende e organizzazioni non profit e in corsi e master di vari atenei italiani. Insegna comunicazione presso Uninettuno e collabora con il dipartimento di filosofia dell’Università di Perugia. È consulente per i social media di alcune trasmissioni di Rai1 e di Rai3.

La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi, con il patrocinio del Comune di Lugo.

L’ingresso è gratuito. Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it/.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento