martedì 9 aprile 2019

Addirittura 70mila studenti in meno

Quanti saranno in meno tra quattro anni?


E se continuano a  mancare quelli di colore?
E se Salvini dovesse rimanere per tutta la normale legislatura e i porti continueranno a rimanere chiusi?

Intanto vedremo come si evolverà l'attuale drammatica situazione della Libia e quindi anche dell'accordo fatto con lei da Renzi sul tema dell'immigrazione.

Prima di Salvini ne arrivavano tanti di studenti per le nostre scuola, "materiale" di lavoro! per il nostro personale impegnato nelle scuole e di tanti giovani adulti, che di figli ne fanno tanti, profughi, scampati dall'inferno, anche in Italia.

Negli ultimi 5 anni per effetto del calo demografico gli studenti italiani sono stati 150mila in meno, ma con Salvini in un solo anno, addirittura 70mila in meno.

Il conto torna visto che i residenti non di "razza italica" sono oltre uno su dieci.

Quanti insegnanti senza cattedra hanno votato Salvini, quanti quelle che avrebbero in mente di farlo visto quanto sta crescendo nei sondaggi? 

Quanti quelli cui piace Salvini e che lavorano negli ospedali con reparti che verranno chiusi per la riduzione dei "clienti"; quanti quelli che trovano difficoltà a trovare una badante; gli agricoltori che hanno difficoltà a far raccogliere la loro frutta; i proprietari di locali pubblici, ristoranti, alberghi, soprattutto quelli della riviera, che non trovano camerieri?

Più pesanti queste difficoltà o il rischio che qualcuno dei nuovi immigrati venga a rubare proprio a casa tua, mentre invece frequenta le nostre scuole; viene ricoverato nei nostri ospedali; accudisce nostra madre; costruisce la casa di nostro figlio o ristruttura la nostra, ci fa le scuole, le strade; pulisce le camere degli alberghi della nostra costa?

Forse  meglio un attimo di attenzione quando si vota, andarci senza mal di pancia....

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento