sabato 13 aprile 2019

Fusignano ricorda l'anniversario dell'eccidio del Palazzone

Con una pedalata da piazza Corelli 

Continuano le iniziative di Fusignano per celebrare il 74° anniversario della Liberazione dal nazifascismo.
Oggi. sbato 13 aprile parte da piazza Corelli alle 9.30 la pedalata per ricordare il 75° anniversario dell’eccidio del Palazzone e della morte del professor Renato Emaldi, avvenuta nel 1944, con arrivo alle 9.45 presso la sede della Cooperativa Agricola Braccianti “Palazzone”. Alle 10, presso il Cippo dei Caduti, ci sarà la benedizione del monumento e la deposizione di corone. Subito dopo ci sarà il ritorno alla sede della Cab per il discorso delle autorità del Comune di Fusignano e Alfonsine e l’intervento dei ragazzi delle scuole medie di Fusignano. Sarà presente la Corale A. Corelli di Fusignano. A seguire pranzo organizzato dall’Anpi di Fusignano. Il costo per partecipare al pranzo è di 14 euro e il ricavato sarà destinato a finanziare le uscite scolastiche. Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare i numeri 333 7839402 (Anna Ghetti) e 338 2507471 (Franco Silvagni).

Domani, Domenica 14 aprile al centro culturale “Il Granaio” (piazza Corelli 16) alle 10.30 l’Associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna propone “Sulle tracce del fronte lungo il Senio”, un percorso virtuale tra Fusignano e San Potito, a cura di Mauro Antonellini.

Inoltre, continua fino a martedì 16 aprile al centro culturale “Il Granaio” la mostra di uniformi e oggetti legati al fronte del Senio, a cura dell’associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna. L’esposizione è visitabile sabato 13 e domenica 14 aprile dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, martedì 16 aprile dalle 15 alle 17. Disponibilità di aperture straordinarie per gruppi e scuole (per prenotazioni contattare il numero 331 1600565).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento