sabato 6 aprile 2019

Lo juventino scoppiato ci mette del suo

Non stiamo mica vincendo, mettiamo il ragazzino allora



E come sempre segna.
La vince ancora Allegri, mette Kean che segna e mette Pjanic che dà a Kean l'assist per farlo segnare con un senso del gol spaventoso (un goi ogni sessanta minuti), un Pjanic che fa cambiare faccia alla sua Juve.
Qualcuno ricorda nella storia quando dopo averlo comprato criticavamo perchè  Allegri non sapeva dove mettere in campo Pjanic? 
Ovvio che il ravennate Fabbri il rigore contro nel primo tempo non ce lo dà e forse anche un altro, ma a favore ovviamente sì; lui degli articoli della juventino scoppiato sul vostro giornale non ne perde uno....
Speriamo non lo imparino i dirigenti del Milan o fanno annullare il risultato.
Si alza intanto il solito grido: "ladri" in una gara con due gol della Juve e uno solo regalato al Milan da una cappella dell'ex milanista Bonucci.
Ma come si fa ad aspettare uno scudetto guardando giocare gli altri, due mesi prima della fine: dove siamo arrivati?

Lo juventino scoppiato

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento