sabato 27 aprile 2019

VinLugo, una partenza a tutto gas

Organizzato dalla Pro Loco


Tanti visitatori nella serata d’esordio della quinta edizione della kermesse dedicata al vino e al cibo organizzata dalla Pro Loco. Nella prima sera oltre mille calici da passeggio distribuiti. 




Esordio col botto per la quinta edizione di VinLugo. Nonostante il tempo incerto,  sotto le logge del Pavaglione tantissimi visitatori non hanno voluto mancare alla serata inaugurale della quinta edizione della kermesse eno-gastronomica organizzata dalla Pro Loco Lugo, che quest’anno ha richiamato 78 cantine in rappresentanza di 14 regioni italiane e una addirittura proveniente dal Cile, che propongono oltre 350 marchi di vini, e 8 truck food che danno sostanza all’apposita area dedicata al cibo tipico. 



Tante presenze si sono tradotte subito in numeri importanti per quanto riguarda i calici da passeggio distribuiti: un migliaio circa la prima sera.

E un bel richiamo ha esercitato il concerto del quartetto Arpe Diem (ovvero Donata Mattei, Duccio Lombardi, Federica Sainaghi e Davide Burani) che ha accompagnato il pubblico presente in un viaggio nella melodia barocca di Antonio Vivaldi fino alle più celebri composizioni di Giuseppe Verdi e Bizet.

Il programma degli eventi musicali di questa edizione proseguirà oggi, sabato 27 aprile, con il concerto dell’Orchestra Giovanile di Forlì: circa 40 elementi diretti dal maestro Fausto Fiorentini, che proporranno musiche di Mascagni, Rossini, Strauss, Morricone, Rota e Offenbach. 

Alle 21.30, direttamente da X-Factor 2018, dove si è classificata seconda, arriva a Lugo Naomi Rivieccio, l’artista che faceva parte della squadra di Fedez, scelta per interpretare i brani della principessa Jasmine in Aladdin, l'atteso adattamento live-action diretto da Guy Ritchie del classico d'animazione del 1992, in uscita nelle sale italiane a maggio. Alle 22.30 si terrà un dj set a cura dei migliori dj del Baccara.

Chiusura Domenica 28 aprile alle 16 con il concerto della banda e del corpo di ballo della Montesina che si esibiranno per le piazze del centro storico con il gran finale al centro del Pavaglione.

Gli stand oggi e Domenica saranno aperti dalle ore 12 (le cantine apriranno alle 16).


"Fine" l'accostamento del vino, con la musica classica, comunque due espressioni della cultura.

ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento