giovedì 2 maggio 2019

Deodato cavalieri e l'aviazione nella Grande Guerra

Conferenza nella sala del Carmine


Sabato 4 maggio la Sala del Carmine di Lugo (via Garibaldi 16) ospita alle 16.30 la conferenza di Paolo Varriale ed Enrico Trevisani su Pico Deodato Cavalieri e l'aviazione a Ferrara nella Grande Guerra.


Pacifico (ma per tutti “Pico”) Deodato Cavalieri nacque nel 1873 in un’agiata famiglia ebraica ferrarese, studiò chimica e fotografia, anche con riguardo alle possibili applicazioni di polizia scientifica. Attratto dal mondo militare, da ufficiale della Milizia Territoriale partecipò per quattro anni alle grandi manovre e quindi alla conquista della Libia. Tutto questo lo portò a essere richiamato in servizio nel 1915, prima in artiglieria e poi come comandante della scuola di Cameri, primo anello della catena che lo avrebbe portato a diventare osservatore su Caproni, quindi a brevettarsi nell’ottobre 1916 e poi a morire il 4 gennaio 1917 per incidente di volo durante la transizione su idro Fba.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione “La Squadriglia del Grifo”, in collaborazione con Unuci sezione di Lugo, Museo “Francesco Baracca”, e Associazione Arma Aeronautica sezione di Lugo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento