venerdì 31 maggio 2019

Un viaggio indietro nel tempo nei giardini di Villa Schiavo

All'"estero" ma ci piace


I giardini di Villa Schiavio sono un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, un angolo dalle reminiscenze fiabesche, scampato alla modernità e immerso nelle sue silenziose memorie.



Tra alberi ultrasecolari e architetture nobiliari, Domenica 2 giugno sarà possibile addentrarsi in questi spazi grazie a un’escursione guidata d’eccezione.

L’iniziativa, organizzata da Romagna Sentieri insieme all’agriturismo Rio Manzolo e all’azienda agricola “La Torre di Limisano”, vedrà infatti la partecipazione dell’attuale custode di Villa Schiavio, Franco Visani, grande conoscitore del luogo e dei suoi segreti, tra passaggi sotterranei, aneddoti di guerra, storie di lavoro nei campi che oggi non esistono più.

L’escursione terminerà con una merenda sul prato con focaccia e frittata fatte in casa, salame artigianale, acqua e vino; ai partecipanti si chiede di portare un tovagliolo di stoffa, un bicchiere di vetro (no bicchieri o bottiglie di plastica) e un telo per chi vuole stendersi.

Il ritrovo è alle 14 presso l’agriturismo Rio Manzolo, in via Trieste 99 a Villa Vezzano. È obbligatoria la prenotazione chiamando il numero 349 3523188.

Per ulteriori informazioni consultare la pagina Facebook “Romagna Sentieri”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento