mercoledì 12 giugno 2019

Riccardo Salicetti alla fase nazionale PING PONG KIDS

Tennistavolo ACLI Lugo
di Paolo Caroli


Riccardo Salicetti, lughese, giovanissimo, classe 2008, faccia da sveglio, un pomeriggio di inizio ottobre dello scorso anno si presenta in palestra.


Osserva per un po' l'ambiente, guarda i ragazzini che giocano, scambia qualche palleggio col coach ed infine con fare sicuro guarda il nonno e dice: "ho voglia di giocare qui ".

Sono passati 7 mesi, nei quali si allena con una passione, entusiasmo e grinta
fuori dal comune, non manca un allenamento, è sempre allegro e mai fuori dalle
righe. 

Ha la fortuna di avere un grande alleato nel nonno Giuseppe, che è stato anche
il suo primo maestro.

Come una bella favola, vince a sorpresa la fase regionale risultando primo assoluto sia nel ping pong che negli esercizi motori, dove è sopra tutti di una spanna.

Non a caso eccelle nell'atletica, quest'anno è arrivato terzo nella fase provinciale
della campestre, oltre a due primi posti nella staffetta 4x50 e 3x300.

Rappresenterà l'Emilia-Romagna alla fase nazionale Ping Pong KIDS, a Terni 21-23 giugno, gareggerà nel singolare e nel doppio misto con la giovanissima reggiana Giorgia Furletti (Arsenal, RE) 
classe 2010. 

E così la scuola ragazzi del coach Catalin Picu, fucina di giovanissimi talenti, dopo Caterina Angeli oggi n.28 d'Italia e Gioia Picu(2010) n.9 Giovanissime che vinse il titolo l'anno scorso, si aggiunge oggi Riccardo Salicetti.

Qualunque sarà il risultato finale di Terni, il giovanissimo lughese ha già vinto la sua prima importante battaglia, ed ha tutta la voglia di non fermarsi.

Paolo Caroli

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento