martedì 30 luglio 2019

La poesia del martedì

RACCOLTA DIFFERENZIATA

Adess l'è tant d moda l'eculugeia,

e rosc l'è impegnativ par la fameia ,

stasei bei atenti a non fèa di armisclou,

in cà avei tot 'na caterva d bidou.

E bsogna badè a a riutilizè e asparmiè,

ul feva teip indrì la pureta d' mi mè,

tnì dacout pre bei tot i quel, purtei rispet,

e pu dividar chèrta, vedar, plastica e pèt,

pr avè di maiou, dal biciclet, dla roba nuava,

libar, burs, zugheatal, scaràn, parfena la stova.

Me l'è da un peaz h'aiò sempar e stess marè,

alò fat arpzè, a la discarica agne voi purtè,

am srò pu guadagneida la pateita dla diferenziaziou,

cun lò aiò spartì e bei e e meal, l'aligreia e e magou



Lucia Baldini 

Adesso è molto di moda l'ecologia/ i rifiuti sono una cosa impegnativa per la famiglia/, stiamo attenti a non mescolarli,/ in casa abbiamo molti bidoni./ Bisogna porre attenzione a riutilizzare e risparmiare/lo faceva tanto tempo fa mia madre,/ conservare bene le cose/dividere carta, vetro, plastica e pet/per avere maglioni, biciclette, oggetti nuovi,/libri, borse, giocattoli, sedie, perfino la stufa./ Io da tempo ho lo stesso marito,/ l'ho fatto sistemare, non voglio conferirlo alla discarica,/ mi sarò poi guadagnata la patente della differenziazione/ con lui ho diviso il bene e il male, la gioia e la tristezza
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento