lunedì 29 luglio 2019

La storia di Teseo alla rassegna "Muse"

A Bagnara

La rassegna estiva Muse di Bagnara domani martedì 30 luglio ospita dalle 21.15 lo spettacolo “La nave di Teseo”, in scena nella cornice della Rocca sforzesca, in collaborazione con Plautus Festival e Teatro Europeo Plautino.


Lo spettacolo, di e con Simone Càstano, è un monologo teatrale che narra le vicende della figura mitologica di Teseo, re unificatore dell’Attica reso famoso grazie all’uccisione del Minotauro che terrorizzava i giovani ateniesi, decimati a causa del sacrificio a cui erano sottoposti ogni nove anni. Teseo, grazie al filo che Arianna gli consegnò, riuscì, dopo aver sconfitto il feroce mostro, a uscire dal labirinto costruito da Dedalo e a liberare la città da quel terribile incubo. La regia è di Simone Càstano, mentre la produzione è a cura di Tep Teatro Europeo Plautino.

L’appuntamento fa parte della terza edizione della rassegna estiva Muse, che unisce teatro e musica. Il costo dell’ingresso è di 8 euro (2 euro di sconto fino ai 13 anni e per gli abbonati). Ogni sera di spettacolo, davanti alla Rocca, dalle 19 ci saranno gli “Aperi-Muse”, speciali aperitivi in compagnia degli attori, organizzati dallo staff di Degusto con Gusto.

La rassegna è organizzata dal Comune di Bagnara di Romagna e Pro Loco Bagnara in collaborazione con il Plautus Festival di Sarsina e Teatro Europeo Plautino, con il contributo della Bcc - Credito cooperativo della Romagna occidentale e ristorante Il Molinello.


Per ulteriori informazioni e prenotazioni, chiamare lo 0545 905501/03/05/06 in orari d’ufficio. 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento