martedì 30 luglio 2019

L'Uomo il figlio di Dio che ha cambiato la storia del Mondo

Quando?



Per volere degli uomini nel mediterraneo muoiono centinaia di persone; nel mondo. in Africa soprattutto, ci sono guerre; si muore di fame, di malattie curabili; in America si costruirà un muro di 160 km contro il Messico; si torna a dare corso alla pena di morte; in tante parte del mondo, in America Latina soprattutto, il contrasto tra povertà e ricchezza genera violenza;  nella cattolica Italia si lasciano gli sfuggiti alla morte, agli stupri, alle torture, a cuocersi in mare mentre i partiti pensano solo ai fatti loro. 

Quando, il Vangelo cambierà il mondo?

Ma ci hanno mandato un nuovo Pastore, un nuovo Vescovo.

"La forza della presenza dei cristiani, dovunque è autenticamente vissuta genera nuova vita, anche dentro la sua apparente povertà, la sua apparente insignificanza. 

La Chiesa è questa bellezza che sta dentro il mondo, che fa sempre nuove tutte le cose. 

Questo è il grande contributo - proprio adesso che i numeri sono quello che sono - che i cristiani sono chiamati a dare.

Per noi è un nuovo inizio, ma per la Chiesa è una vecchia storia come ci testimonia tutta la  meravigliosa storia dei suoi santi, della sua santità: a questa testimonianza siamo chiamati anche oggi: "Essere in Cristo il libero servo di tutti".

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento