lunedì 26 agosto 2019

E' l'amore che muove il il mondo, l'odio lo distrugge

Di Maio - Zingaretti: dettagli


Per favore, basta!
Chi nella squadra deve avere il numero uno? Cosa succede se riduciamo il numero dei parlamentari??

Veniamo tutti da un atto d'amore tra una donna e un uomo.

E' l'amore che muove il mondo, che lo manda avanti, lo rende sempre più civile, vivibile; l'amore, solidarietà tra tutti gli uomini.

Quanto ne abbiamo avuto dal nostro barbaro Governo in questi ultimi quattordici mesi?

Se qualcuno ti viene in casa uccidilo.

Quelli che scappano dalla fame, con figli e moglie, dalla guerra, dalla tortura, dai disastri climatici, rimandali a "casa loro", tienili per giorni prigionieri in mare a soffrire ancora un pò.

Penso che nasciamo tutti con del "buono" e con del "cattivo", chi più chi meno.

Credo sia il bene di tutti impedire che chi opera per stimolare, andare incontro, al cattivo che abbiamo tutti, per un proprio successo personale, sia da evitare, "disarmare", fare in modo che non lo faccia. non nuoccia. 

Non è meglio evitare di essere invasi dai barbari?

Il come ci giudicheranno gli elettori, se capiranno, se ci voteranno, tra qualche mese o tra qualche anno, è un dettaglio.

Sarà la storia, saranno i nostri figli, i nostri nipoti a giudicarci se a far arrivare Salvini a tutto il potere siamo stati noi, perchè sia Di Maio che Zingaretti hanno litigato per una sedia?

Ma in democrazia a chi la prima sedia non lo sceglie chi pesa di più, quelli cui abbiamo dato più voti? 

Discontinuità? 

Discontinuità più alta che dallo stimolare la nostra cattiveria, a lavorare invece per la solidarietà, cosa c'è?

Arrigo Antonellini

PS Ieri nelle chiese: "Perchè tutti siano salvati nell'amore fraterno". 
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento