lunedì 19 agosto 2019

La “nuova” Pro Loco Lugo è pronta a ripartire

Riceviamo e pubblichiamo


Dopo la pausa tecnica dovuta al rinnovo del consiglio direttivo, avvenuto l’1 agosto, la Pro Loco di Lugo, ora presieduta da Cristiano Cavolini, già vicepresidente, si è già rimessa al lavoro e ha stilato il calendario delle iniziative che la vedranno coinvolto o nell’organizzazione o nella collaborazione fino all’Epifania 2020.




“Per l’autunno e l’inverno abbiamo confermato tutti gli eventi che fanno ormai parte della tradizione di questa città – spiega il neo presidente Cavolini – e che sono entrati nel cuore dei cittadini lughesi. Abbiamo puntato sulla continuità, forti del successo che questi eventi hanno riscosso, e sull’impatto positivo che sono in grado di suscitare. I nostri volontari non hanno mai smesso di lavorare e non vedono l’ora di ripartire con lo stesso carico di entusiasmo e passione, l’immutato attaccamento alla città e con la grande voglia di fare qualcosa di bello e stimolante per Lugo”.

Si comincia sabato 21 settembre con la Festa del Volontariato, organizzata dalla Consulta del Volontariato dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione con l’Associazione Per gli altri – Centro di Servizio per il Volontariato di Ravenna, per la quale i volontari della Pro Loco si occuperanno dell’allestimento e della preparazione del pranzo per un importante momento di aggregazione e unione all’interno della festa.

La settimana dopo, sabato 28 settembre, torna l’appuntamento con la storia e l’omaggio a Francesco Baracca, con il viaggio a Nervesa della Battaglia, per visitare la città gemellata con Lugo dove il grande aviatore cittadino trovò la morte. Sarà l’occasione per rinsaldare il gemellaggio con la Pro Loco di Nervesa, attorno ad un tavolo in occasione della cena a quattro mani, che si terrà la sera del 27.

Poi si arriva al 31 ottobre, e a quello che è il fiore all’occhiello dell’attività della Pro Loco di Lugo: la Notte di Halloween – La piligrena. “Vogliamo rendere questo appuntamento sempre più interessante e impattante – precisa Cavolini – e stiamo valutando alcune idee e alcune novità da concretizzare in quella occasione”.

Si passa poi a dicembre alla magica atmosfera di Natale con “Dona” i Mercatini di Natale, la coloratissima mostra-mercato dell'articolo natalizio e da regalo, altro punto fermo dell’attività organizzativa dell’associazione, che si snoderà nelle giornate dell’1, 7, 8, 14 e 21 dicembre tra bancarelle di prodotti tipici, oggettistica, artigianato tipico ed artistico, e tutto quello che potrà suggerire idee-regalo vincenti.

E infine, mercoledì 5 gennaio, tutti insieme, bambini, adulti e volontari della Pro Loco, in piazza e nelle vie del centro storico di Lugo ad aspettare l’arrivo della Befana.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento