sabato 10 agosto 2019

Ma basta!

Siamo noi le bestie
di Arrigo Antonellini



Open Arms, la nave della ong spagnola Proactiva Open Arms che da 10 giorni si trova al largo delle coste italiane, ha soccorso altri 39 migranti in una nuova operazione.


Lo ha annunciato su Twitter il responsabile della ong, Oscar Camps, specificando che l'operazione è avvenuta in "acque internazionali" e che "nel frattempo, continuiamo ad attendere un porto sicuro dove attraccare". 


È proprio questo il problema di Open Arms, che alla sua richiesta di poter sbarcare il suo carico di 121 migranti - a cui come detto se ne sono appena aggiunti altri 39 - ha ricevuto un secco no sia dal governo italiano sia da quello maltese.

Malta rifiuta di sbarcare le 121 persone che si trovano a bordo da 9 giorni sull'#OpenArms, è disposta a prendere solo le 39 persone salvate un'ora fa. E' inammissibile.

Questo ha generato seri problemi di sicurezza a bordo. #unportosicurosubito https://twitter.com/campsoscar/status/1160070347573649409 …


Sono persone distrutte, hanno visto la morte in faccia in mare, fuggono dalle torture.

Ma dove siamo arrivati? 39 sì, cento no, non sono centomila e sono Persone.

Con Salvini vincitore di EVENTUALI prossime elezioni continueremo così per altri cinque anni?

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento