sabato 3 agosto 2019

NO a Di Maio Si' a Salvini

Zingaretti



Il segretario, il vincitore delle Primarie, il politico delle alleanze, del confrontarsi.

Il No a Di Maio è l'ennesimo SI' a Salvini, già sentito e ribadito da un anno a questa parte.

Faccia pure Salvini, il bello e cattivo tempo di questo Paese.

Già, con il NO a Di Maio prendi il 22 invece del 20 e così siamo tutti contenti, stiamo tutti meglio, italiani e no, l'Europa, gli africani.

O si dovrebbe passare una vita in Politica per far stare meglio il prossimo?

Ma comunque basta con questo dire che il Governo è alla frutta, che la maggioranza non esiste più, è un anno che lo dite, avete rotto!

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento