giovedì 29 agosto 2019

Salvini

Bel tema a consuntivo

Già, che goduria titolare a consuntivo, non è più un nostro Ministro, non ci rappresenta più.

Lasciamo stare il Salvini amministratore e anche il Salvini politico, ne ho scritto sino alla noia.

Ma qualche considerazione sul Salvini uomo.

Che sia un uomo non proprio innamorato di tutto il suo prossimo lo si sapeva prima che entrasse nel governo dove ha sparso odio a piene mani.

Due valutazioni sul Salvini uomo, invece che mi hanno molto sorpreso.

Fare una cosa che sai ti danneggia (far cadere il governo) non lo fa nessuno, si chiama masochismo, ma non sembra lo sia quanto piuttosto al contrario sia un megalomane.

Allora la domanda è, com'è possibile che la sua testa, la sua intelligenza, non l'abbia avvisato che per lo meno il rischio c'era e un rischio enorme per un megalomane, essere cacciato via, messo in castigo? 

Com'è stato possibile non avesse immaginato che Conte l'avrebbe torturato così, sputtanato così davanti al Paese e non solo a quello? 

Davanti ai suoi elettori in primo luogo.

Ancora. dici a tua moglie, "Adesso basta, non ti sopporto più, mi hai rotto le.....scatole, ti pianto, me ne vado".

Il giorno dopo, "Senti tesoro, torno, d'ora in avanti comandi tu, sarai tu la numero uno, riprendimi per favore".

Dopo l'autogol: "Il nostro Governo ha fatto cose grandi", quindi faceva il bene degli italiani, perchè l'hai tolto a quegli italiani cui vuoi tanto bene, perchè li hai privati di qualcosa che faceva a loro tanto bene e hai fatto morire quel Governo? 

Prima stavano bene, ora staranno male, sicuro di volergli bene? 

Non è che l'hai fatto perchè eri sicuro, e ti sei sbagliato il che non è un dettaglio per un leader, sbagliare, perchè eri sicuro che saresti stato meglio tu, invece?

Ne abbiamo passate tante, addirittura il Fascismo, il Berlusconi condannato, ma un uomo con questi comportamenti??

Non è che siamo stati poco attenti quando abbiamo votato alle Europee?

Arrigo Antonellini "scoppiato".

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento