Summer Camp 2019

La Ginnastica Artistica Voltana ha organizzato il Centro Estivo

Quest’anno il centro estivo voltanese è stato gestito e organizzato dalla Società Ginnastica Artistica Voltana con i suoi responsabili nonché Tecnici Maria Giulia, Giulia e Marco.
Già da qualche anno era nei progetti della Società l’organizzazione di un centro estivo e quest’anno è stata colta l’occasione, in assenza di altre proposte territoriali, per non disperdere una tradizione consolidata e fornire comunque un servizio indispensabile per le famiglie voltanesi. In pochi giorni i responsabili, con il presidente Daniela Geminani, hanno elaborato il progetto “Summer Camp 2019” prendendo contatti con la presidente della Consulta Valeria Monti e hanno partecipato al Bando dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Confermata l’assegnazione del servizio alla Società Voltanese, sono iniziate le collaborazioni con i servizi sociali per l’accoglienza dei ragazzi in difficoltà, con Bassa Romagna Catering per il servizio mensa, con le ditte di autotrasporti per le uscite sul territorio e per le gite fuori porta, con la Scuola per la richiesta dei locali.

Frequenti sono stati gli incontri per la progettazione educativa, perché ogni momento di frequenza non poteva essere lasciato al caso: la giornata era scandita da attività ben definite svolte nei locali scolastici e nella palestra, con la collaborazione anche di esperti, previste in media due uscite settimanali, senza dimenticare le “notti sotto le stelle” organizzate nel parco del Centro Sociale Ca’ Vecchia.

Lo staff, quasi totalmente rinnovato, è stato composto in gran parte dai nostri tecnici e da educatori esterni alla società selezionati in base alle competenze in ambito educativo e della capacità di lavorare in squadra, requisiti fondamentali per portare avanti questo progetto.

Il centro estivo, dedicato ai bambini dai 3 ai 13 anni, è rimasto attivo per ben 12 settimane complessive, una in più rispetto al progetto iniziale che ne prevedeva 11, grazie alle numerose adesioni e richieste da parte dei genitori, rendendo il Summer Camp 2019 di Voltana uno dei CRE più prolungati della Bassa Romagna.

Oltre all’elevato numero di settimane anche l’affluenza durante l’intero periodo è stata altissima: 105 gli iscritti totali nelle diverse settimane, con una media costante di 50 bambini a settimana tra piccoli e grandi, e di quasi 70 bambini nelle settimane di punta di luglio, molti dei quali provenivano da zone limitrofe.

Il costante impegno e la grande serietà dimostrata nella progettazione e realizzazione del centro estivo, oltre alla presenza di uno staff altamente qualificato e ad un ampio spettro di attività, hanno soddisfatto le famiglie che hanno iscritto i propri figli oltre il periodo richiesto. Elemento chiave è stata la scelta di proposte adattate alle diverse età, creando due distinti servizi con attività dedicate all’infanzia e alla primaria, quest’ultima ulteriormente suddivisa, quando i numeri li consentivano, in due gruppi in modo da rendere le attività adeguate alle diverse età dei presenti.

Sia con il gruppo dei piccoli che con quello dei grandi, venivano svolte 3 attività giornaliere (2 nella mattinata e 1 nel pomeriggio) che comprendevano sia pratiche sportive (Ginnastica Artistica, Pallavolo, Ping Pong, Taekwondo, Psicomotricità…) sia una grande varietà di altre attività come Laboratori Artistici, Laboratori di Cucina, Giochi di Squadra, Giochi d’Acqua, Caccia al Tesoro, Pet Therapy, Baby Dance e altro ancora.

Le uscite settimanali sono state un elemento di punta: ogni martedì presso il parco acquatico Acquajoss di Conselice, uscita compresa nella retta settimanale, mentre il venerdì erano previste le gite “extra” tra le quali possiamo ricordare il Parco Acquatico Oltremare, l’Acquario di Cattolica, Fiabilandia, giornata al mare a Casal Borsetti, le Fattorie Didattiche e Mirabilandia Beach.

Degno di nota sono anche le “notti sotto le stelle” che, dopo la prima esperienza, a grande richiesta, è stata riproposta: pizzata, giochi notturni e dormire in tenda nel parco del Centro Sociale Cà Vecchia è stato davvero emozionante!

Durante l’ultima settimana il Centro Estivo si è spostato al Centro Sociale Cà Vecchia e nella serata di Giovedì 12 Settembre si è tenuta la festa di fine CRE con cena aperta a tutti, gonfiabili gratuiti, animazione e proiezione del video del Summer Camp con consegna ad ogni partecipante del DVD come ricordo.

Il centro estivo ha aderito al Progetto Regionale Conciliazione Vita Lavoro, attraverso il quale diverse famiglie hanno potuto ricevere dalla Regione Emilia Romagna il rimborso di 4 Settimane di Centro Estivo fino ad un massimo di 336 €.

Un caloroso ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione, prima e durante l’intera estate, in particolare a Valeria Monti, presidente della Consulta, per aver creduto nella nostra Società Sportiva e averci sostenuto, oltre che averci aiutati a partire dall’ambito burocratico.

Grazie al Centro Sociale Cà Vecchia che, come sempre, si è reso disponibile per darci una mano, ospitandoci durante le due notti in tenda, per la festa di fine CRE e infine durante l’ultima settimana, permettendo al Summer Camp 2019 di arrivare a 12 settimane complessive e alle famiglie di usufruire fino a fine estate del servizio.

Grazie a tutte le famiglie che hanno creduto in noi e a tutti i bambini che hanno reso la nostra estate indimenticabile.

I nostri Responsabili ed Educatori sono già al lavoro per l’organizzazione del centro estivo del prossimo anno che vedrà novità e gite “extra” ancora più entusiasmanti.

Ora la Società Ginnastica Artistica Voltana è impegnata con la ripresa dei corsi per bambini dai 3 anni in su nelle Palestre di Voltana, Conselice e Lavezzola e del servizio di Pre-Scuola a Conselice e Lavezzola.

Inoltre, novità di quest’anno, verrà organizzato un nuovo corso di “Zumba Fitness” per adulti nella palestra di Voltana.

Ultime Notizie

Rubriche