lunedì 9 settembre 2019

Si chiude oggi la Festa nazionale del PD

Il programma della serata di chiusura


Si conclude oggi, lunedì 9 settembre, ‘Riaccendiamo l’Italia. Verde, giusta e competitiva’, la Festa nazionale del PD in corso dal 23 agosto al Pala De André di Ravenna.



Di seguito il programma della serata di chiusura.

SALA "BENIGNO ZACCAGNINI"

Ore 20.00 SCUOLA E DEMOCRAZIA: UNICO PRESIDIO? Rosellina Dell’Aria, Giancarlo Cerini, Antonello Giannelli, Milena Santerini, Alba Sasso, Enrico Parini, Francesco Sinopoli

Ore 21.30 - L’ECONOMIA DIGITALE CAMBIA TUTTO ? DIALOGHI SUL FUTURO Francesco Boccia, Philip Larrey, Matteo Lepore, Andrea Pezzi, Conduce: Raffaele Barberio

Il programma dei dibattiti politici potrà subire variazioni.


LIBRERIA

Ore 19.00 presentazione del libro di e con Don Armando Zappolini METTERSI IN GIOCO Partecipano: Simona Neri, Filippo Torrigiani

Ore 20.30 Presentazione del libro di e con Paolo Salvatori SPIE? L’INTELLIGENZA NEL SISTEMA DI SICUREZZA INTERNAZIONALE Partecipa: Lorenzo Guerini Modera : Alberto Pagani

Sul Palco Centrale CLARINI SOTTO LE STELLE, una dedica allo strumento principale della musica di tradizione romagnola. a cura di Gabriele Fussi e tanti colleghi orchestrali ospiti.

Nella Tenda Socjal Club “Come un’illogica allegria”, omaggio a Giorgio Gaber con Vittorio Bonetti, Michele Antonellini, Nicoletta Bassetti e Jader Nonni

Al Woodstock Pub i Them bulls

I viali diventeranno un grande palcoscenico all’aperto per i Burattini in festa: una serata che vedrà protagonista una ricca selezione di compagnie e artisti che si esibiranno a rotazione con spettacoli brevi e sempre differenti. Un evento particolarmente dedicato a ragazzi e famiglie, basato su una comicità popolare e un linguaggio immediato che, nel solco della tradizione della Commedia dell’arte, lo rende di certo interesse per il pubblico di tutte le età.

Per la chiusura della festa, dalle ore 22.30 ci sarà anche il Supertombolone con ricchi premi.

Infine non può mancare la gastronomia dal classico ristorante romagnolo alle specialità toscane, della collina e del borgo e un ristorante con specialità di mare. Poi l’osteria delle Terre Libere con i prodotti etici nati dalle terre confiscate alla mafia, il ristorante vegetariano, la friggitoria, il ristorante multietnico.

Il programma completo delle Festa è disponibile sul sito del Partito Democratico e su www.festaravenna.it

Veronica Balbi
Ufficio stampa e comunicazione
PARTITO DEMOCRATICO RAVENNA

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento