sabato 9 novembre 2019

La caduta del muro

Ma quando cadranno tutti?



Quant'è bello rivedere la gioia dei berlinesi del 11 novembre 1989. Ricordare la nostra soddisfazione.

Tante volte in questi trent'anni abbiamo usato le parole "I muri sono caduti" per sottolineare cose positive, in politica ad esempio quello cattolici ed ex comunisti, l'unificazione di un unico partito di centro sinistra.  

Ma sono caduti i muri o ne stanno nascendo altri proprio in questi ultimi anni?

Erano 15 trent'anni fa, oggi sono 70, ma quelli più gravi non hanno mattoni.

Quello del nostro Paese con l'Africa, con gli altri extracomunitari, quello dell'uscita dell'Inghilterra dall'Europa, quello della nostra destra politica con l'Euro, quello di Trum con il resto del Mondo, quello che lacera la Siria.....

Ma la Storia il suo percorso ce l'ha ed è quello dell'abbattimento dei muri quello di chi va contro i muri sta facendo marcia indietro e così si finisce per battere la testa.

La caduta del muro di Berlino è stata la pagina corretta del nostro percorso non a caso ha portato un'infinità di benefici, come la nascita dell'Unione Europea.

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento