giovedì 7 novembre 2019

La Via Sancti Romualdi

A Bagnacavallo


Bagnacavallo ospiterà, sabato 9 novembre, una nuova iniziativa nell’ambito del cartellone di eventi della Via Sancti Romualdi promossa dall’associazione Romagna-Camaldoli. 




Presso la Sala didattica del centro culturale Le Cappuccine, alle 16, lo storico dell’arte Alessandro Martoni e la bibliologa Federica Fabbri parleranno di Imago sanitatis: la cura del corpo e dello spirito nella pittura e nei libri tra Medioevo e Rinascimento. Introdurrà Ada Sangiorgi, vicesindaco di Bagnacavallo.

Partendo dai più antichi Tacuina sanitatis di epoca medievale, veri e propri trattati medici riccamente miniati contenenti consigli pratici riguardanti la salute, il nutrimento, l’umore in corrispondenza del calendario annuale, sarà ripercorsa la storia della medicina nel Rinascimento, in particolare quella magico-astrologica, e dei suoi maggiori interpreti attraverso i libri antichi della biblioteca “Giuseppe Taroni” di Bagnacavallo.

Nel dettaglio saranno illustrati i compendi di medicina e di astrologia, i libri di ricette e di rimedi, la letteratura sulla peste e quella relativa alle comete di autori locali, primo tra tutti il bagnacavallese Girolamo Sorboli, medico di Massa Lombarda sul finire del Cinquecento. Non mancheranno inoltre richiami alle più note rappresentazioni anatomiche nell’arte pittorica e nelle arti figurative minori tra XV e XVI secolo.

Il centro culturale Le Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a.

Ingresso libero.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione Romagna-Camaldoli con il Comune di Bagnacavallo, in collaborazione con il Ravenna Festival.

Informazioni:
danmorelli56@gmail.com
340 0740642

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento