venerdì 15 novembre 2019

Oncologia di Ravenna scelta per una formazione nazionale

All'"estero" ma ci interessa

L'I.E.O. di Milano, il Policlinico "Gemelli" di Roma, l'Ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna: sono le tre strutture italiane selezionate da un importante provider di formazione clinica



Svolgere "Medical Education Programme in Lung Cancer", un corso dedicato a medici chirurghi specializzati in Oncologia e Malattie dell'apparato respiratorio, che sono arrivati a Ravenna da tutta Italia, e accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua in medicina del Ministero della Salute con tipologia "Formazione sul campo".

"La scelta - spiega il dottor Federico Cappuzzo, direttore del Dipartimento oncoematologico dell'Ausl Romagna e direttore dell'unità operativa di Oncoliogia dell'Ospedale di Ravenna, nonchè responsabile scientifico del corso - è maturata poichè l'ospedale di Ravenna si caratterizza come centro d'eccellenza per il trattamento del carcinoma al polmone, per l'alta qualità del percorso e della multidisciplinarietà".

Nel corso della formazione, che si è svolta ieri e l’altro ieri, ci sono state relazioni di vari medici e operatori dell'Ausl Romagna. Un bel riconoscimento dunque per la qualità delle cure raggiunte in Romagna e, in questo, caso, in particolare a Ravenna.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento