mercoledì 6 novembre 2019

Riconoscimento ad ICEL SCPA

L’azienda è stata premiata per il progetto “Innovazione degli acquisti” 


Nuovo riconoscimento per Icel Scpa. La cooperativa lughese è infatti la vincitrice della prima edizione del “Procurement and Supply Management Excellence Awards 2019” nella categoria di “Spending Analysis”. 



Icel è stata premiata per il progetto “Innovazione degli acquisti”, che racchiude le attività di miglioramento più significative messe in campo da Icel negli ultimi 12 mesi e che hanno ottenuto i maggiori risultati in termini economici e del grado di efficienza conseguita sui processi aziendali coinvolti. 

Le aree di intervento del progetto sviluppano attività per l’analisi e la riduzione di spesa; la riorganizzazione ed evoluzione della funzione Acquisti, Logistica e Supply Chain; la sostenibilità e riduzione dell’impatto ambientale; l’innovazione delle modalità e degli strumenti informatici a supporto del processo di acquisto; la valutazione e gestione del rischio per la funzione Acquisti con l’introduzione e sviluppo di un nuovo approccio risk-based thinking.

In particolare, grazie a questo progetto sono stati ridotti i costi per trasporti e imballaggi, apportate alcune modifiche agli impianti degli stabilimenti, come l’acquisto di componenti più moderni per un maggiore efficientamento energetico, ridimensionato l’uso eccessivo delle materie prime, riorganizzate le attività “no core”, sviluppati interventi ecosostenibili, creati nuovi strumenti di gestione aziendale con il potenziamento del supporto informatico e l’implementazione di un nuovo gestionale e di un virtual assistant per l’automazione di operazioni di interrogazione e di routine. Infine, è stato adottato un nuovo approccio risk-based thinkin per mitigare le situazioni potenzialmente bloccanti o ad alto impatto sulle attività degli Acquisti.

I risultati non hanno solo un notevole impatto economico e di efficientamento di prodotti e processi, ma sono anche il frutto di un nuovo approccio e modalità di sviluppo di interventi di miglioramento diffusi a tutti i livelli aziendali, come dimostra il coinvolgimento e contributo dell’intera struttura.

Il riconoscimento è stato ritirato nei giorni scorsi a Stresa (Vb) da Monica Mancini, internal audit di Icel, e Raffaele Mazzoli, responsabile acquisti di Icel.

“L’Excellence Award è un grande riconoscimento per la nostra azienda, la dimostrazione che grazie all’innovazione e al lavoro di squadra si possano raggiungere risultati importanti - ha dichiarato il presidente di Icel Andrea Babini -. Icel consolida così la sua posizione di azienda all’avanguardia, che presta particolare attenzione ai controlli dei processi produttivi e all’uso di materie prime di alta qualità per garantire ai propri clienti eccellenti prestazioni con un’attenzione costante all’ambiente”.

L’Excellence Award si aggiunge al recente riconoscimento “Excelsa – Romagna Award”, l’iniziativa nata da Confindustria Romagna con l’obiettivo di dare visibilità alle migliori pratiche nei principali settori del fare impresa. Quest’anno Icel ha ricevuto anche il premio “Best Managed Companies Italia 2019” assegnato da Deloitte.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento