venerdì 31 gennaio 2020

Il vincitore dà la linea al suo partito

Parlare alla gente che incontri nei bar e nei supermercati


Bisogna andarci però lì, con la voglia di parlare alla gente.

"Perchè solo così capisci i problemi e le necessità delle persone, con umiltà", così dice il Governatore della nostra Regione, Bonaccini, stravincitore delle elezioni di Domenica scorsa.

"Dobbiamo provare a costruire un partito più largo, civico, serve una nuova ripartenza".

"Abbiamo battuto Sanvini - conclude- anche grazie a ragazzi e ragazze che sono andati l lavorare sul suo terreno, quello dei social. La sinistra però deve attrezzarsi di più e meglio nell'utlizzo del web e dei social perchè non possiamo lasciare questo campo, senza regole, solo agli altri, che ci mettono tantissime risorse e prima o poi ci dovranno dire da dove arrivano. 

La linea di Bonaccini a Zingaretti che comunque ci ha messo tanto del suo nella sconfitta  di Salvini.

Intanto l'aveva già battuto alle regionali del Lazio, poi ha mobilitato tanti con il momento di partecipazione democratica delle Primarie, infine con il sì convinto al Conte bis che ha lasciato i barbari fuori dalla porta.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento