sabato 1 febbraio 2020

Andiamo al cinema nella Romagna Estense

A Cinema Palazzo Vecchio di Bagnacavallo


Riprende dopo la pausa dovuta alle elezioni regionali la rassegna Cinema Palazzo Vecchio di Bagnacavallo: martedì 4 e mercoledì 5 febbraio verrà proiettato Antropocene di Edward Burtynsky, Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier.


Dopo Manufactured Landscapes e Watermark, Antropocene completa con immagini spettacolari e di forte effetto la trilogia di documentari sull’impatto delle attività umane sul nostro pianeta. La tesi è che a causa dell’uomo gli ultimi diecimila anni costituiscano un’era geologica a sé stante.

La programmazione della settima edizione della rassegna, gestita dal Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune di Bagnacavallo, continuerà poi con Piccole donne di Greta Gerwig (venerdì 7, sabato 8 e domenica 9), Impressionisti segreti di Daniele Pini (martedì 11 e mercoledì 12), Richard Jewell di Clint Eastwood (venerdì 14, sabato 15 e domenica 16), Fabrizio de André e Pfm – Il concerto ritrovato di Walter Veltroni (martedì 18 e domenica 19), La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek (venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 febbraio), Amarcord di Federico Fellini in versione restaurata (mercoledì 26 febbraio) e Jojo Rabbit di Taika Waititi (venerdi 28, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo).

Biglietti: 6 euro (intero) e 5 euro (ridotto).

Biglietti film Nexo Digital: 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto).

Le proiezioni iniziano alle 21.15.

La sala di Palazzo Vecchio è in piazza della Libertà 5.

Informazioni:  320 8381863 – 338 7179155
cinemabagnacavallo@gmail.com
http://cinemabagnacavallo.blogspot.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento