mercoledì 5 febbraio 2020

Col Canto

Musica nei luoghi d'arte


Domani, giovedì 6 febbraio parte la quinta edizione della rassegna musicale “Col canto. Gli strumenti e la voce in concerto nei luoghi d’arte”.


Il progetto propone la valorizzazione artistico-culturale degli edifici lughesi attraverso quattro concerti, in programma a Lugo fino al 17 maggio.

Domani il primo appuntamento nella sala dell’Archivio storico del Consorzio di bonifica, in via Manfredi 32, con il Flute-Clarinet Ensemble e gli allievi e docenti della scuola a indirizzo musicale di Lugo, del Liceo musicale di Forlì e della scuola Sarti di Faenza, nell’ambito del festival Fiato al Brasile. 

Si conferma, infatti, anche quest’anno la collaborazione con il festival itinerante che coinvolge studenti e docenti delle scuole di musica brasiliani e italiani. Il festival Fiato al Brasile, organizzato dalla scuola di musica Sarti di Faenza, porta la musica e i musicisti brasiliani a Faenza e in altre città romagnole. L’iniziativa prevede concerti, incontri e lezioni. Nel corso del concerto a Lugo si potrà ascoltare la voce di Paola Lorenzi con la direzione di José Gustavo Julião de Camargo.

Si prosegue sabato 21 marzo nel Salone Estense della Rocca, con il mezzosoprano Chiara Guglielmi e il chitarrista Massimo Agostinelli che si esibiranno sulle musiche di Paisiello, Giuliani, Schubert e Rossini. Sabato 18 aprile alla Chiesa del Carmine di via Baracca sarà la volta del coro Amedeo Bassi di Montespertoli (Fi) con Stefania Persico all’organo e la direzione di Massimo Annibali. Protagoniste le musiche di Giovanni Pierluigi da Palestrina, Desprez, Bach e Mozart.

Ultimo appuntamento Domenica 17 maggio alle ex Pescherie della Rocca, dove è prevista la “Festa Barocca” con il Petit Orgue flutensemble, il soprano Rui Hoschina e il clavicembalista Mirko Maltoni. L’Ensemble di flauti Le Petit Orgue è formato da esecutori di area lughese, accomunati dalla curiosità per la reinvenzione timbrica di repertori classici. L’Ensemble si è già esibito in concerto presso teatri e chiese del territorio. Rui Hoshina è nata a Tokyo e si è diplomata presso la “Tokyo National University of the Arts”. Ha frequentato il corso di Alta formazione “Opera Academy of Suntory-Hall” presso la Suntory-Hall a Tokyo.

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle 20.30. L’ingresso è a offerta libera. La direzione artistica è a cura di Domenico Banzola. La rassegna è organizzata da Amici della scuola e della musica, con il patrocinio del Comune di Lugo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento