martedì 4 febbraio 2020

Per un pugno di mozziconi

Al via la sperimentazione per il riciclo 


Una settimana piena di novità per la campagna “5 kg di frutta e verdura per un pugno di mozziconi” lanciato nel mese di novembre da “La Valle delle Albicocche”, azienda con poderi a Bagnacavallo e nella Valle del Santerno, in collaborazione con l’associazione Cambiavento di Imola. 

“… per un pugno di mozziconi” su “Striscia”

Dopo il servizio sul Tg regionale di Rai3, l’iniziativa finisce su “Striscia la notizia” nel servizio di Max Laudadio di giovedì 23 gennaio.

Ricordiamo che Striscia ha da tempo lanciato la campagna "No mozziconi a terra" alla quale stanno aderendo molti Comuni italiani. Ma la vera novità introdotta dal progetto lanciato dalla “Valle delle Albicocche” e da Cambiavento è la sperimentazione sul riciclo di questo genere di rifiuti.

Al via la sperimentazione


Ci siamo. Nei prossimi giorni partiranno due tipi di sperimentazione. Grazie ad Oreste, tecnico aeronautico, e alla sua azienda, Tetra, verranno effettuate le prime prove di Carbonizzazione idrotermale dalla quale si ricaverà un liquido, che potrebbe essere usato nei biodigestori per produrre energia elettrica, e del carboncino da utilizzare come colorante o combustibile.

Contemporaneamente stiamo collaborando con Devis Tronconi, un tecnico di Conselice  che ha predisposto una macchina che in automatico permette di separare dai mozziconi i filtri dal restante tabacco. Il Tabacco una volta lavato può essere usato come ammendante in agricoltura, mentre i filtri possono essere lavorati per farne del materiale coibentante per edilizia o lavorati nella carbonizzazione idrotermale.

La raccolta

Ad oggi sono stati raccolti oltre 60 kg di mozziconi e distribuiti in totale 1600 kg di prodotti, in parte destinati a sostenere famiglie in difficoltà. Chi li ha consegnati ha ricevuto in cambio frutta e verdura. 114 persone hanno consegnato le cicche, dalla provincia di Firenze a quella di Rovigo, da Bologna a Ravenna fino a Ferrara e Rimini.

Come fare per aderire

Per aderire alla campagna scriveteci a info@lavalledellealbicocche.it. Una volta che avete raggiunto i 500 grammi di mozziconi lo comunicate e la consegna con conseguente ritiro  di prodotti potrà avvenire il lunedì e giovedì a Imola, dalle 17.30 alle 18.30, presso la sede dell’associazione Primola, in via Lippi 2/C a Imola. Oppure tutti i giorni (previa accordo telefonico) direttamente in azienda in via Granaroli 8 a Bagnacavallo. 


Per ulteriori informazioni tel. 334.1308514 - www.lavalledellealbicocche.it



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento