lunedì 10 febbraio 2020

Se ne va da Lugo la Polizia stradale

La protesta di Italia Viva


Lo chiamano “piano di razionalizzazione della specialità sul territorio”. il Ministero dell’Interno vuole riorganizzare la presenza della Polizia stradale sul territorio. 

Siccome pare che la proposta debba essere ancora esaminata con le organizzazioni sindacali, forse c'è ancora un margine di manovra per scongiurare la chiusura del distaccamento della Polstrada a Lugo.

Come afferma l'On. Marco di Maio ( Italia Viva ) " In un momento in cui c’è una richiesta maggiore di sicurezza sulle strade e i numeri degli incidenti destano molta preoccupazione, è un errore dismettere i presidi che sono lontani dalle grandi strade di comunicazione.


Chiediamo alle autorità competenti sul territorio (prefettura e questura) di difendere I due distaccamenti; noi faremo la nostra parte a livello politico e parlamentare. Queste sfide si vincono solo se c’è gioco di squadra."


Estendo l'invito ad agire anche alla Provincia e all'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, oltre che al Comune di Lugo.


Fabrizio Lolli
Consigliere comunale a Lugo ( gruppo misto)
Membro del Consiglio dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna ( gruppo misto )

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento