venerdì 7 febbraio 2020

Verso un’Europa federale o ritorno allo stato nazionale

All'"estero" ma ci piace 

Domani sabato prossimo 8 febbraio alle ore 10,00, presso l’Aula Magna della Casa Matha avrà luogo il quarto incontro promosso dal Movimento Federalista europeo sul tema generale dell’apporto federalista all’integrazione europea, con un titolo molto significativo e cioè: “Verso un’Europa federale o ritorno allo stato nazionale”. 
Si entrerà nel tema della crisi della democrazia rappresentativa, dovuta alla criticità nell’affrontare grandi temi, quali gli effetti della globalizzazione e delle ricadute della grave crisi finanziaria, economica e quindi anche sociale che si è abbattuta sul mondo occidentale nel corso dell’ultimo decennio.

Si tratta di un argomento di grande importanza anche per capire come evolverà la situazione nel prossimo futuro, per affrontare il quale si sta avviando un processo quale quello della Conferenza per l’Europa, verso la quale il MFE dovrà focalizzare la propria azione sull’obiettivo di far crescere la consapevolezza della necessità di una riforma radicale dell’Unione europea.

La campagna europea verrà lanciata ufficialmente il 9 maggio da Bruxelles con un presidio federalista nella stessa data a Dubrovnik in Croazia per la sua valenza simbolica, per cui nel frattempo dovremo lavorare per spiegare le nostre proposte sulla natura politica e federale delle riforme necessarie contribuendo a dar voce alla società e ai cittadini, per fare sì che l’Unione europea diventi un attore in grado di promuovere politiche europee efficaci.

Per il momento sono stati decisi alcuni strumenti quali un appello rivolto ai vertici delle Istituzioni europee, ai membri della Commissione Affari costituzionali del Parlamento europeo e dei capigruppo ed inoltre alcuni momenti di mobilitazione nel periodo fra marzo e maggio per rafforzare la visibilità delle nostre iniziative.

Come Mfe abbiamo aderito alla Piattaforma per la Conferenza sul futuro e uno dei primi compiti assunti è l’impegno di creare Reti locali , organizzare incontri pubblici coinvolgere attorno a questo progetto le associazioni locali con l’impegno di intensificare l’attività di comunicazione e divulgazione sui social e sui media tradizionali.

Angelo Morini
Segretario Sezione M.F.E. "Carlo Sforza" di Ravenna
email: mfe.ravenna@gmail.com

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento