martedì 24 marzo 2020

Per il terzo giorno cala la crescita dei contagi

Ma "cresce la crescita" delle vittime

Ma non ci piacciono le giornaliere conferenze stampa delle ore 18 sul coranavirus. Il lungo elenco delle cose fatte interessano poco, suona troppo come il politichese del "Cosa abbiamo fatto; stiamo facendo tutto questo, vedete come siamo bravi!". A noi interessano i numeri ed il loro commento, il sapere se il livello del contagio, come sembra, effettivamente stia calando. Dico sembra perchè così dicono i commenti alla conferenza stampa, io il numero dei contagi, il numero della loro crescita da confrontare con quelli di ieri, non li ho sentiti!
Siamo già arrivati a che danno solo i dati negativi, quello dei deceduti e non quelli positivi del terzo giorno del calo della crescita dei contagi per evitare che qualche testa calda cominci già a chiedere un allentamento delle restrizioni?

ana


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento