mercoledì 25 marzo 2020

Sciopero?

Ma davvero?
di Arrigo Antonellini

Il Paese è in ginocchio, di economia nazionale meglio non parlare, uno sciopero è un frustata all'economia, siamo assaliti da un nemico tremendo e ci ci frustiamo da soli? 

In fondo i sindacati sono ovviamente sinistrosi, di sinistra, e sul masochismo della sinistra nella storia si possono scrivere libri, sono stati scritti volumi.

Avevano bisogno in questo casino dove la politica è l'ultima delle cose che interessa di far sentire che ci sono anche loro al mondo?

I benzinai minacciano la serrata mettendo in crisi la movimentazione delle merci, i rifornimenti alimentari così' facciamo fare le corse a vuotare i negozi? Perchè vendono meno benzina con il dover stare in casa? Ma quanti sono gli altri italiani che ora guadagnano meno o niente?

I sindacati vogliono scioperare per la tutela della salute, per chiudere più aziende, i benzinai perchè si consumi più carburante, si giri di più, si chiudano meno aziende.

Nelle aziende il tema è la salute dei lavoratori, questo ci ricorda l'ILVA, lì i dati, i numeri ci sono, il dramma di Taranto è conosciuto nei dettagli.

I sindacati sono presenti in tutti i luoghi di lavoro, quanti siano nelle aziende italiane i lavoratori che si sono contagiati lo sanno.

Il rapporto tra questo numero e i numeri dei contagiati in Italia è un calcolo elementare. 

Se scioperano senza darci questo numero la tessera del sindacato la strappiamo.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento