mercoledì 15 aprile 2020

Allontanamento dal Pronto soccorso di Lugo di un positivo

Con rischio di contagio

In merito a quanto apparso in rete nei giorni scorsi sulla presunta fuga dal pronto soccorso di Lugo di un ventenne originario del Gambia, in buone condizioni fisiche, risultato positivo al Covid-19, il sindaco di Lugo Davide Ranalli e il sindaco referente per le Politiche sociosanitarie dell'Unione Luca Piovaccari precisano quanto segue.


"Il cittadino si è allontanato dal Pronto soccorso nel tempo di attesa degli esiti del tampone, poi risultato positivo. 

Le Forze dell’ordine così come la nostra Polizia Locale sono state subito informate dell'accaduto, come da prassi in queste circostanze. 

Si tratta senza ombra di dubbio di un comportamento irresponsabile e le autorità sono al lavoro per rintracciare il cittadino in questione. 

Ricordiamo a tutti che il distanziamento sociale va mantenuto sempre e comunque, ed è necessario utilizzare le protezioni individuali e provvedere alla continua igiene delle mani: questo a prescindere da chi abbiamo di fronte".


Il timore degli inquirenti è costituito dal rischio che possa contagiare altre persone innescando una catena di propagazione del virus che rischi di sfuggire al controllo. La segnalazione è stata diramata sull'intero territorio nazionale.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento