mercoledì 8 aprile 2020

Anche opportunità non solo privazione

Dipende da noi
di Gloria Pagani


Le norme restrittive relative alla S. Messa a porte chiuse, alla Comunione solo spirituale, al Segno della Pace a distanza, non sono poi così restrittive. Secondo le Ordinanze dei Vescovi in emergenza Coronavirus, si può seguire la s. Messa da casa in TV, non c’è precetto.


Quante volte ci siamo distratti durante il rito, quante volte il segno della pace è stato affrettato o dato per consuetudine !?

Ora però queste cose ci mancano. Bene allora questo non è il tempo della rinuncia ma della riflessione.

Seguire la S. Messa in TV è un’opportunità per tutti, non solo per chi è su Facebook, per riflettere sulle parole di Papa Francesco sul valore della creatività dell’amore, sulle problematiche del nostro tempo, su cosa abbiamo sbagliato…

Questo tempo dunque potrebbe essere un’occasione di crescita morale e spirituale.

Dipende da noi. 


Gloria Pagani

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento