sabato 4 aprile 2020

Difficile interpretare i dati

500 contagiati in più di ieri e 250 guariti in meno

Oggi però ci sono 74 persone in meno in terapia intensiva, il che significa un dato fondamentale, finalmente una riduzione della pressione sui nostri ospedali. In calo anche il numero dei deceduti, 85 meno di ieri, oggi sono stati ancora 681, mentre ieri erano stati 766. Quello del numero delle persone in terapia intensiva è il primo dato in calo in termini assoluti, non è quello del "calo di una crescita", comunque di una crescita. La terapia intensiva e i decessi sono poi ovviamente i dati che più rappresentano la potenza del Mostro che dobbiamo battere. Dobbiamo, certo, non solo i medici e gli infermieri, ma tutti noi, non muovendoci da casa

ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento