lunedì 27 aprile 2020

Il ristorante "Star" ha donato 4mila mascherine

Oltre 3mila saranno consegnate all’ospedale Umberto I e destinate a dializzati e diabetici

Tutti uniti per superare l’emergenza Coronavirus. I proprietari del ristorante “Star” di Lugo hanno donato 4mila mascherine certificate al Comune di Lugo.
In questi giorni il dottor Maurizio Piolanti, direttore del Distretto Sanitario, ha chiesto la disponibilità di questi presidi per i pazienti dializzati e diabetici, che si recano per la terapia all’ospedale Umberto I di Lugo. Circa 3.250 mascherine saranno quindi preparate e confezionate dai volontari della Protezione Civile, seguendo un protocollo sanitario fornito da Ravenna Farmacie, e successivamente fornite all’ospedale cittadino.

“In questo momento il nostro compito è tutelare la salute di tutti i cittadini di questo territorio, a cominciare da chi è in una situazione di maggiore fragilità - dichiara il sindaco di Lugo Davide Ranalli -. Con questa donazione rispondiamo compiutamente al nostro obiettivo, mettendo insieme un’operazione di solidarietà da parte della proprietà del ristorante Star e un’organizzazione straordinaria messa in piedi dall'Amministrazione comunale e dalla Protezione Civile della Bassa Romagna. 

Le mascherine in questione andranno ai pazienti dializzati e diabetici del nostro territorio. Questa donazione fatta al Comune di Lugo diventa, per questa volontà, patrimonio di tutti perché in questa fase la solidarietà non conosce confini”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento