sabato 11 aprile 2020

La forza del silenzio

La Via Crucis dei dodici in Piazza San Pietro
di Arrigo Antonellini



Faticavo a sentire La Pasqua nel silenzio, senza la partecipazione diretta alle Liturgie più "forti" dell'anno.


Sino a ieri sera, la Via Crucis vissuta da tanti anni anche nella distrazione dei tanti altri, i saluti, i cenni, quando non anche qualche parola.

Il silenzio della piazza di ieri sera, il nostro Papa non nella moltitudine del Colosseo mi hanno  coinvolto come mai prima.

Il tema delle carceri, dei carcerati, tanto caro a Papa Francesco.

Ma che persone ci sono migliori di noi, spesso sepolcri imbiancati.

E il tema di persona, un sacerdote, accusato ingiustamente per dieci anni quanto ci fa riflettere sulla nostra debolezza, compreso quelle delle nostre umane Istituzioni.

Una Via Crucis che ci ha regalato la potenza del silenzio, il bicchiere non tutto vuoto della crudeltà del Mostro.

Arrigo Antonellini    

  


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento