martedì 28 aprile 2020

L’AVIS Comunale di Lugo dona mascherine alle Case Protette

Riceviamo e pubblichiamo

L’AVIS Lughese, che da sempre ha fatto della solidarietà la sua missione, non poteva mancare in questo difficile momento per la nostra gente ed ha portato il suo aiuto ai più fragili dei cittadini: i nostri anziani.


Ha consegnato 2.000 mascherine alle Case protette di Lugo: Sassoli, San Domenico e Casa della Carità.

“La nostra scelta è dovuta al fatto che il virus colpisce e spesso uccide prevalentemente gli anziani - afferma Adolfo Zaccari, Presidente dell’Avis Lughese -- Dobbiamo fermare questa strage che sta annientando una intera generazione, una generazione che con la fatica e il sudore ha ricostruito questo nostro paese dopo la guerra, regalandoci il benessere che fino a poco fa abbiamo goduto.

Con queste mascherine, che sappiamo essere utili ma che sono una goccia nel mare, cerchiamo di proteggere i nostri anziani e con loro la memoria e i valori della nostra comunità.”

La donazione è stata possibile utilizzando le risorse che erano destinate alle molteplici attività promozionali che caratterizzano il periodo primaverile ed estivo, rinviate per il coronavirus.

“Colgo l’occasione con questa comunicazione” - conclude Zaccari - per ringraziare di cuore i donatori lughesi che hanno dimostrato grande generosità e completa disponibilità a prenotare puntualmente le donazioni, comportamento per noi indispensabile e importantissimo, sotto l’aspetto organizzativo, per raggiungere gli obiettivi della nostra missione.

Il Consiglio Direttivo
AVIS Comunale Lugo

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento