sabato 18 aprile 2020

Non è mai troppo tardi

Ci siamo passati...
di Arrigo Antonellini



Dunque l'anno scolastico finisce on line. 

Ma perchè, laddove è possibile non fare lezione all'aperto, ricreare un rapporto tra gli studenti ed i loro insegnanti?

Non è che ai nostri politici manchi un pochino di fantasia? Come capitò dopo i primi giorni della chiusura quando dalla base ci si organizzò da soli?

E pensare che il primo giorno di chiusura delle lezioni dal vivo, sembrava sognassi quando scrivevo che oggi c'è Internet, che non siamo più nei secoli della peste.

Se c'è il telelavoro, perchè non anche il telescuola?

E quando abbiamo avuto notizia delle prime esperienze lughesi sembrava fossimo arrivati su Marte; già, ma noi arriviamo sempre prima, in Rete noi c'eravamo già nel 2007....  

Telescuola? Ma che novità !?

I nostri genitori con la telescuola del Maestro Manzi, "Non è mai troppo tardi", hanno imparato a leggere e a scrivere, come milioni di italiani analfabeti, negli anni Cinquanta.

La storia spesso si ripete....

Lo guardavo anch'io, "dott." Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento