giovedì 9 aprile 2020

Un osservatorio regionale contro la speculazione sui prezzi dei prodotti sanitari

Riceviamo da Europa Verde e pubblichiamo

Il Gruppo Europa Verde dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna
aderisce alla proposta del Codacons Emilia-Romagna di istituire un Osservatorio regionale che abbia il potere di monitorare e sanzionare gli esercizi commerciali che in questa fase di emergenza speculano sui prezzi dei prodotti sanitari divenuti di prima necessità, come mascherine e disinfettanti, e dei generi alimentari.



Europa Verde sostiene questa richiesta che il Codacons avanza alla Giunta Bonaccini, sulla base di un’analoga proposta di legge della Regione Toscana.

"Anche a me arrivano diverse segnalazioni di rincari ingiustificati - spiega la Consigliera Silvia Zamboni - condivido dunque la proposta di istituire in tempi brevi un organismo regionale di controllo per tutelare i consumatori. In queste settimane in cui siamo tenuti a fare acquisti vicino a casa e nel più breve tempo possibile - aggiunge Zamboni - monitorare i prezzi diventa importante per impedire agli esercenti di approfittare di questo stato di necessità".

L'Osservatorio, formato da tutte le categorie coinvolte (associazioni dei consumatori e
rappresentanti del commercio) non dovrà gravare sul bilancio della Regione e dovrà occuparsi anche degli aspetti comunicativi e delle false notizie che spesso provocano allarme sociale nei cittadini favorendo le speculazioni.


Gruppo Europa Verde RER


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento