lunedì 11 maggio 2020

Come ha lavorato la squadra dopo le dimissioni di Ranalli

Risponde la Sindaca della Romagna Estense Eleonora Proni
L'intervista è di "Settesere"


"L'emergenza sanitaria è stata una palestra per mettere alla prova un sistema, un'organizzazione che deve fare leva sulla capacità di lavorare assieme di territori, amministratori, strutture tecniche e rappresentanze, mondo economico, dell'associazionismo e del volontariato.

Il lavoro di questi mesi è stato fuori dall'ordinario e se i risultati lo si deve molto anche all'esistenza dell'Unione dei Comuni, che esiste per questo: preservare i punti di forza di ogni diversa realtà ed essere un sistema in grado di affrontare con maggiore efficienza ed efficacia la gestione del territorio e che in condizioni difficili sappia dare il meglio di sè".

Della serie, un'emergenza che non ha lasciato spazio ai "permali" (??); i punti di forza di tutti che non consentono prevalenze da parte di nessuno; dal "Comune della Romagna Estense" viene maggiore efficienza ed efficacia, il suo ruolo fondamentale è fuori discussione.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento