sabato 30 maggio 2020

Finalmente si parla dei dati foniti dalla Lombardia sul Mostro

Ma perchè devono fare in modo diverso dagli altri?
di Arrigo Antonellini

della redattrice Caterina 6 anni

Era ora che se accorgessero, che se ne parlasse,
Noi che seguiamo i datti tutti i giorni sin dall'inizio l'abbiamo evidenziato più volte, era ed è una cosa troppo evidente, questa diversità di una regione rispetto a tutte le altre 19.

Dai "I dati oggi lamentano la mancanza dei dati della Lombardia" a, "I dati oggi sono alti perchè ci sono quelli pregressi della Lombardia, dell'intera settimana scorsa" ai, "Oggi nessun decesso in Lombardia" quando il dato dei giorni precedenti e dopo di quelli successivi era di tante decine!

Siamo alle querele della Regione Lombardia contro chi ha evidenziato la cosa!

Ma possibile che nel settore pubblico, di fronte a dati pubblici tanto importanti per indirizzare le scelte del Governo su temi tanto rilevanti, che segnano la vita di 60 milioni di persone, non ci sia un'autorità superiore ad una Regione, lo Stato che abbia le palle per imporsi e verificare se è tutto ok?

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento