lunedì 18 maggio 2020

Ieri all'Angelus il sorriso dolce di Papa Francesco

Quello che ha colpito di più del nostro Padre terreno che ci ama



Nell'ultima (finalmente) Domenica con la Messa "virtuale", dedicata alla nascita del Sacramento della Cresima, al dono dello Spirito Santo, il Papa ci ha "spiegato" l'Amore di Dio che non chiede il contraccambio, che non è subordinato a quello, ma nella sua misericordia del perdono, c'è comunque, proponendo alla nostra libertà l'amore per il nostro prossimo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento