sabato 16 maggio 2020

La solidarietà a Bagnacavallo

Riceviamo e pubblichiamo


«L’emergenza Covid-19 è stata accompagnata da un alto numero di donazioni da parte di cittadini, associazioni e imprese di Bagnacavallo, effettuate in tutti questi mesi dalla comparsa dell’epidemia a oggi.
Segno di solidarietà, forza e coesione della comunità che non possiamo non sottolineare con un ringraziamento esteso a tutti coloro che hanno donato.»

Con queste parole il sindaco Eleonora Proni e il vicesindaco Ada Sangiorgi si rivolgono a nome dell’Amministrazione comunale a chi da marzo a oggi ha voluto in maniera concreta far sentire la propria vicinanza alle persone che soffrono per l’epidemia e aiutare le strutture sanitarie impegnate nella battaglia contro il virus.

Ciò è avvenuto prevalentemente attraverso la raccolta fondi Mettiamoci il cuore per potenziare il fondo di solidarietà destinato all’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità per i cittadini in difficoltà e per altri interventi legati all’emergenza. Alla raccolta partecipano tutti i Comuni della Bassa Romagna. Altre donazioni sono state invece indirizzate direttamente all’ospedale Covid di Lugo o all’Ausl Romagna.

Questo l’elenco delle associazioni che hanno donato: Ac Bagnacavallo Calcio, Amici della Musica, Amici di Neresheim, Anpi, Avis, Cercare la luna, Comunicando, L’isola che non c’è, L’Incontro, Lions Club, Pro Loco, Il Senato Villanova, Villanordic, Villanova Insieme, Wartime Friends.

Donazioni sono venute inoltre dall’impresa Deco (in generi di prima necessità), dalla Ferramenta Boschi e da numerosi cittadini.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento