lunedì 15 giugno 2020

Anno nero per l'agricoltura

E' tornata anche la cimice asiatica

Prima la siccità, poi le gelate, ora i danni della grandine, a Conselice, a Lavezzola, ad Alfonsine. Ma anche le difficoltà a trovare manodopera e il ritorno della cimice asiatica.
A livello nazionale si stima una produzione di pesche ridotta del 30%, mentre è più che dimezzata la produzione di albicocche. 
Tutto questo nell'anno del Mostro, del calo del PIL attorno al 10%.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento