martedì 28 luglio 2020

“I Luoghi dello Spirito e del Tempo” a Russi

Giovedì 6 agosto alle ore 21 nel Giardino della Rocca 


a pandemia non ha fermato la rassegna musicale "I Luoghi dello Spirito e del Tempo" che da 25 anni offre gratuitamente una programmazione d'eccellenza, dedicata alla riscoperta della musica medievale, rinascimentale e barocca abbinata alla valorizzazione di luoghi di bellezza, spesso dimenticati, della nostra provincia.

Anche per il 2020 si rinnova la collaborazione con il festival curato da Collegium Musicum Classense e con la direzione artistica di Maria Luisa Baldassari, Susanna Piolanti e Marina Scaioli. In spazi suggestivi e pieni di storia, la 25^ edizione della rassegna, farà tappa a Russi giovedì 6 agosto alle ore 21 nel Giardino della Rocca "T. Melandri" con il concerto dei Musica Officinalis in "Rosa bianca e vermiglia", musica tra il XII e il XIV secolo .

Musica Officinalis rende omaggio alla propria terra, rimanendo nel solco della musica antica e tradizionale.

Il percorso scelto include una rosa di brani da vari repertori che vanno dai Carmina Burana al Laudario di Cortona fino ai Trovatori e Trovieri del XII e XIII secolo, passando attraverso la musica sacra e popolare del sud Italia. È soprattutto da quell’ultimo latino del XIII secolo che prende spunto per addentrarsi nelle note più dolci e rarefatte delle laude italiane in volgare.

Ingresso gratuito

Per il programma completo consultare il sito collegiummc.racine.ra.it/


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento