lunedì 6 luglio 2020

Lo sfalcio a Bagnacavallo

Riceviamo e pubblichiamo

È stato affidato il servizio di sfalcio e pulizia delle aree verdi nelle frazioni e in parte del centro del comune di Bagnacavallo per gli anni 2020-2021.



La gara, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è stata aggiudicata per un importo complessivo di 124.000 euro alla cooperativa Deltambiente di Ravenna.

Oltre a una parte degli sfalci del 2020 e a tutti quelli del 2021, all’interno dell’appalto verranno eseguite potature di siepi per 2.263 metri lineari e potature di alberi. In fase di gara è stata inoltre offerta, come miglioria, la sistemazione e la manutenzione delle fioriere del centro storico, in particolare quelle di piazza della Libertà, gravemente danneggiate dalle gelate della primavera scorsa. L’intervento sulle fioriere sarà eseguito nei prossimi giorni.

Quello aggiudicato è l’appalto principale per sfalci e pulizia di aree verdi (oltre 144mila metri quadrati di verde per ogni sfalcio). A esso si affiancano appalti relativi ai parchi pubblici e alle aree scolastiche del centro, alla pulizia dalle erbe infestanti di marciapiedi e centro storico, alle banchine stradali e all’argine del fiume Lamone.

«L’attività di sfalcio e pulizia del nostro patrimonio di verde pubblico è fondamentale per la vivibilità e la valorizzazione della nostra città e del nostro territorio – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Vilio Folicaldi – per questo motivo come Amministrazione comunale continuiamo a investire nella cura del verde. Con questo appalto proseguiremo poi nell’abbellimento del centro storico attraverso la sistemazione delle fioriere. È importante ricordare, infine, la necessità della collaborazione dei cittadini, nel rispetto del verde pubblico da un lato e, dall’altro, nella cura di spazi verdi privati e nella pulizia dalle erbacce del fronte delle abitazioni.»


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento