mercoledì 8 luglio 2020

Michela MIchelini presidentessa del Lions Club Bagnacavallo

Sostituisce Renata Manzoni


Si è svolta presso il parco dell’agriturismo Palazzo Baldini di Bagnacavallo la tradizionale cerimonia di passaggio delle consegne, che quest’anno ha coinvolto il presidente uscente Renata Manzoni e Michela Michelini, presidente per l’anno sociale 2020/2021 del Lions Club Bagnacavallo.

Hanno partecipato il 1° vicegovernatore eletto Franco Saporetti del Club Ravenna Dante Alighieri e il presidente delle due Circoscrizioni romagnole Giuseppe Cortesi, del Lions Club Bagnacavallo.

Per l’Amministrazione comunale è intervenuto il vicesindaco Ada Sangiorgi.

Durante la cerimonia, svoltasi nel rispetto delle disposizioni di sicurezza previste dalle norme anti-Covid, il presidente uscente Renata Manzoni ha elencato gli importanti service a sostegno della comunità locale che il club di Bagnacavallo è stato in grado di realizzare durante l’anno sociale appena concluso, nonostante il blocco dovuto all’emergenza Covid-19 che ne ha di fatto paralizzato l’attività negli ultimi quattro mesi.

Fra i tanti service realizzati durante l’anno Renata Manzoni ha evidenziato le donazioni effettuate al Servizio Sanitario attraverso la fornitura di dispositivi e attrezzature agli ospedali, il sostegno all’Accademia Bizantina Camp tuttora in corso con la partecipazione di numerosi ragazzi provenienti anche da diverse regioni e il restauro del sipario storico del Teatro Goldoni di Bagnacavallo che verrà ultimato entro l’estate.

Il neo presidente Michela Michelini ha sottolineato il clima di amicizia e collaborazione fra i soci che contraddistingue il Lions Club Bagnacavallo che consente la realizzazione di service altrimenti difficilmente raggiungibili per una piccola realtà. «Dare continuità al lavoro finora svolto in collaborazione con l’Amministrazione comunale – ha aggiunto – sarà il filo conduttore per l’anno sociale appena iniziato, ascoltando il territorio per la realizzazione di service mirati ai bisogni della comunità.»

Il vicesindaco Ada Sangiorgi ha ribadito nel suo intervento lo spirito di collaborazione che si è consolidato negli anni fra il Comune e i Lions di Bagnacavallo ringraziando il club per i numerosi service e le attività svolte a favore del territorio.

Laureata all’Università di Bologna in Tecniche di Neurofisiopatologia, Michela Michelini, che vive a Lugo con il compagno Stefano e il figlio Nicola, lavora presso il reparto di Neurofisiopatologia del Presidio ospedaliero di Lugo ed è socia del Lions Club di Bagnacavallo dal 2016.

È campionessa regionale e nazionale di freccette.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento