Andiamo al cinema nella Romagna Estense

 All’arena delle Cappuccine di Bagnacavallo

Una
settimana dedicata soprattutto all’impegno, politico, sociale e
personale, attende gli spettatori dell’arena delle Cappuccine per
la rassegna
Bagnacavallo
al Cinema.


In
particolare per la serata di venerdì 28 è prevista la presenza al
cineparco del regista Gerardo Lamattina per
Il
drago di Romagna.

Oggi, martedì
25 agosto

si proietta
Dio
è donna e si chiama Petrunya

di Teona Strugar Mitevska, forte attacco al maschilismo di una donna
sola contro la società delle convenzioni religiose, mentre domani 
mercoledì
26
Il
paradiso probabilmente

di Elia Suleiman propone lo spettacolo della solitudine dove tutti
sono estranei agli altri.

Giovedì
27

è la volta del documentario
Alla
mia piccola Sama

di Waad Al-Khateab e Edward Watts, una storia personale che diventa
manifesto della resistenza all’orrore della guerra in Siria. Si
prosegue
venerdì
28

con
Il
drago di Romagna
,
docufiction che, partendo dal gioco del Mah Jong in Romagna, mostra
come basterebbe poco per aprirsi al diverso. Assieme al regista
Gerardo Lamattina è prevista la presenza in arena dell’attore
Lorenzo Golinelli e della co-sceneggiatrice Federica Cervellini.

Sabato
29 agosto

La
verità
di
Kore’eda Hirokazu mette in scena il piccolo regno di una donna che
al mestiere di attrice ha dato tutto, anche a scapito degli affetti
personali, mentre D
omenica
30 agosto

chiude la settimana il celebre
Hammamet
di Gianni Amelio sul crepuscolo di Bettino Craxi, una pagina della
storia d’Italia che ancora divide e fa discutere. In replica lunedì
31.

Il
programma completo della rassegna, gestita dal Cinecircolo
Fuoriquadro per il Comune, è disponibile sul sito
www.arenabagnacavallo.it

In
ottemperanza ai regolamenti anti Covid-19 è obbligatorio presentarsi
muniti di mascherina. Per facilitare l’entrata in sala e garantire
l’adeguata sicurezza, visto il ridotto numero di posti, è
vivamente consigliata la prenotazione, unicamente al telefono o via
WhatsApp, comunicando nominativo, recapito telefonico e, qualora si
prenotasse per più di una persona, se si è congiunti. Per
prenotare: 351 8443876 (dalle 14 alle 19). Chi ha prenotato si deve
presentare alla cassa entro le 21.15 per non perdere il diritto
all’ingresso.

Se
si vuol sostenere l’arena si può fare una donazione su:

gofundme.com/f/aiutabagnacavalloalcinema

Il
Cineparco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.

Orari:
apertura biglietteria 20.40 – proiezioni 21.30. Prezzi: intero 6 euro
– ridotto 5 euro.

Non
essendo possibile come negli scorsi anni la distribuzione dei cuscini
per le sedie dell’arena, se lo desiderano gli spettatori sono
invitati a portarli da casa.

Info:
www.arenabagnacavallo.it
cinemabagnacavallo@gmail.com

Ultime Notizie

Rubriche