venerdì 21 agosto 2020

Confermato il Bonus Bici

L’iniziativa è stata voluta dall’Amministrazione comunale per promuovere la mobilità sostenibile

Il Comune di Lugo intende incentivare concretamente l'uso della bicicletta, per favorire il passaggio ad una mobilità più sostenibile.


In questi anni si è investito sull'estensione della rete delle piste e dei percorsi ciclabili, che hanno ormai raggiunto una lunghezza e una completezza, che pongono il nostro territorio fra i più dotati del panorama regionale, e quindi tra i primi in Italia. Da sottolineare, infatti, che con una quota di spostamenti sulle due ruote doppia rispetto al resto d’Italia - 10% contro una media nazionale del 5% - l’Emilia-Romagna è tra le Regioni più virtuose nel campo della mobilità ciclistica.

Si rende necessario in questa fase, progredire ancora per spostare ulteriori quote di trasporto verso la mobilità sostenibile, considerando le caratteristiche del nostro territorio pianeggiante e la brevità, in media, degli spostamenti effettuati dalla maggioranza dei cittadini, che sono ampiamente compatibili con l'uso delle biciclette. L’obiettivo a cui si tende consiste nella disincentivazione all’uso del mezzo privato, promuovendo l’utilizzo dei velocipedi e di altre modalità di trasporto rispettose dell’ambiente, senza dimenticare, però, la possibilità di interscambio con il sistema ferroviario.

La disponibilità di mezzi elettrici e a pedalata assistita, rende ancora più facile spostarsi senza utilizzare mezzi a combustione fossile. Grazie a questo incentivo si ha la possibilità di modificare profondamente le abitudini delle persone e la qualità dell'aria, obiettivi di notevole importanza per la salute ed il benessere di tutti.

In questa fase congiunturale difficile, si vuole favorire l'acquisto di nuove biciclette e monopattini, concedendo ai residenti un contributo per il loro acquisto, utilizzando anche le risorse messe a disposizione dal progetto regionale Bike to Work, che ha inserito Lugo nelle città tra i 50.000 e i 30.000 abitanti, che possono beneficiare di tali fondi, in quanto comune aderente al piano aria integrato regionale PAIR2020, di cui ha condiviso e sottoscritto gli obiettivi ambientali strategici.

L’Amministrazione comunale in queste settimane ha chiarito con la Regione le condizioni di utilizzo delle risorse economiche assegnate. Prossimamente verrà pubblicato il bando pubblico e conseguentemente erogati i contributi a chi ha acquistato biciclette e monopattini, anche facendo eventualmente ricorso a risorse aggiuntive dal bilancio, se sarà necessario. 


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento