L’America di Joe Biden nel video di Bruce Springsteen

Poche immagini toccano il cuore più di un programma fitto di pagine

Durante la Convention
democratica, svoltasi quasi tutta su piattaforme on line, vista la
grave crisi della Pandemia che negli Stati Uniti ha colpito molto nel
profondo (e per la quale lo stesso Trump ha ammesso di averla
volutamente sottovalutata, in un libro appena uscito a cura di Bob
Woodward), è stato presentato un video di Bruce Springsteen: “The
rising”.

La canzone fa parte di
una raccolta pubblicata nel 2002 e i cui testi riflettono la delicata
situazione statunitense dopo gli attentati dell’11 settembre 2001.

Il video, decisamente
toccante, raccoglie una serie di momenti molto difficili che gli
Stati Uniti hanno vissuto negli ultimi tre anni sotto la presidenza
di Donald Trump e li contrappone ad un messaggio di speranza lanciato
dal candidato democratico Joe Biden, già vicepresidente Usa, che
punta ora a diventarne il presidente.

Nella prima parte
scorrono le immagini desolanti del recente lockdown, del raduno dei
suprematisti bianchi a Charlottesville (in Virginia), dell’uccisione
di George Floyd nella città di Minneapolis (Minnesota), rimasto
soffocato durante un arresto ed un video virale del presidente Trump
che lancia un rotolo di tovaglioli alla folla radunata a Puerto Rico,
dopo la devastazione provocata dall’uragano Maria.

Poi il video inizia
gradualmente a lasciare spazio ad immagini positive che celebrano
l’infaticabile lavoro di operatori sanitari e vigili del fuoco e
inneggiano alla speranza e all’unità.

Un concetto ribadito
nell’ultima parte del video dallo stesso Biden, ripreso in un raduno
di campagna pre-pandemia, che dice: “Non c’è niente che non
possiamo fare se la facciamo insieme: noi siamo gli Stati Uniti
d’America!”.

Guardare quel video,
lasciarsi trasportare dalle immagini, dalle emozioni, dalla empatia
verso che ha sofferto, dalla passione di chi ha dato una mano, come
gli infermieri, i vigili del fuoco, i volontari, vedere il poliziotto
che abbraccia una manifestante: Joe Biden ci dice che questa sarà la
sua America se sarà eletto Presidente.

A volte poche immagini
toccano il cuore più di un programma fitto di pagine e di testi.

Il video è facilmente
reperibile su YouTube

God bless America, land
that I love!

Tiziano Conti

Ultime Notizie

Rubriche