lunedì 7 settembre 2020

Dolz ad San Michele

Leggiamo e pubblichiamo


Tradizione vuole che il Dolce di San Michele, chiamato anche “Dolz ad San Michele” nel nostro dialetto, si possa acquistare nei panifici di Bagnacavallo solo ed esclusivamente durante l’ultima settimana di settembre, in concomitanza con la Festa di San Michele, patrono della città.


Dalla consistenza particolarmente soffice all’interno, grazie alla presenza della crema, e croccante all’esterno, il dolce è decorato con pinoli, nocciole, noci e mandorle. La frutta secca è interamente cosparsa di gelatina di albicocche, che dà il caratteristico colore dorato e lucido a questa torta invitante.

La ricetta ha radici antiche, che si perdono nelle tradizioni culinarie medievali, ma il suo sapore unico è attualissimo, e apprezzato da visitatori che vengono a Bagnacavallo da tutta la regione per assaggiarlo. 

Il Dolce di San Michele ha ottenuto il riconoscimento di prodotto agroalimentare tradizionale dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento